Maratona di San Valentino

Conto alla rovescia per la Maratona di San Valentino: tutte le ultime news in vista della gara del 18 febbraio

E’ iniziato il conto alla rovescia per la Maratona di San Valentino 2018, che si correrà sulle strade ternane domenica 18 febbraio richiamando come sempre centinaia di podisti provenienti da tutte le parti d’Italia e anche dall’estero, un “esempio da esportare – sottolinea il presidente dell’Amatori Podistica Fabio Laoreti – se non altro per il grande impegno dei volontari sinonimo di grande organizzazione ed aggregazione anche con gli altri gruppi podistici della città. Una collaborazione fondamentale per realizzare un evento di tale portata che quest’anno presenta  dei numeri in crescita”.

C’è bisogno, infatti,  di gestire al meglio tutti i servizi operativi inerenti alla manifestazione a cui collaboreranno la Podistica Myricae, l’Avis di Terni e la Podistica Carsulae, l’Athletic Terni insieme all’Avis di Narni e alla Podistica Interamna tanto da unire le forze tra i gruppi del comprensorio ternano.

Un importante supporto e’ dato dal CLT, insieme allo storico gruppo folcloristico “La Rakkia”, le Proloco dei Comuni di Arrone, Montefranco e Ferentillo dove si articolerà la corsa.

L’accoglienza dei podisti e dei loro accompagnatori è un tassello importante nell’organizzazione dell’evento sportivo. In ogni paese ci saranno le guide turistiche ed alcuni collegamenti autobus per facilitare il raggiungimento dell’hotel prescelto e del paese o zona da visitare.

Un trenino turistico accompagnerà i visitatori, che siano podisti o semplicemente camminatori e turisti, dal centro di Terni fino alla Basilica di San Valentino.

Anche gli accompagnatori, infatti, saranno protagonisti potendo partecipare alla “Family Run” per potere vivere da vicino l’atmosfera della gara con una “corsetta” di quattro chilometri nel centro citta’. La stracittadina avra’ un risvolto benefico in quanto la quota d’iscrizione sara’ devoluta alle associazioni AUCC, ALADINO, I PAGLIACCI, APAV, LA PERLA, MONICA DE CARLO, MISERICORDIA e CROCEROSSA.

Anche la scuola ha messo in campo tutte le sue forze con l’Istituto alberghiero “Federico Cesi” insieme al “Casagrande” per rendere il più gradevole possibile il soggiorno degli “ospiti” attraverso tour guidati a Narni e in “Valnerina”, il già citato trenino di San Valentino in giro per la città, il tour delle chiese e le degustazioni gastronomiche nei paesi coinvolti nella manifestazione Ferentillo, Arrone e Montefranco. Alcuni studenti dei Licei “Angeloni” saranno coinvolti nel week end della maratona con l’impegno formativo dell’alternanza scuola-lavoro, cosi come le scuole della Valnerina a sostegno del passaggio della corsa nei loro territori. Ricordiamo inoltre che il Liceo artistico “Orneore Metelli” ha realizzato la grafica della medaglia celebrativa della corsa ed il front della T-Shirt che sara’ consegnata ai podisti partecipanti nel corso della manifestazione stessa.

L’intero progetto Maratona di San Valentino è stato reso possibile, oltre alla vicinanza delle Istituzioni, della Fondazione CARIT e della Camera di Commercio di Terni, grazie al Gold Sponsor ACEA Ambiente e a molte delle forze economiche della città, che ogni anno investono su questa grande corsa podistica  per esportare Terni in tutto il mondo attraverso lo sport, sinonimo di aggregazione ed amicizia. Radio Montecarlo sara’ l’official media partner dell’evento.  


01/02/2018
Maratonina Cernusco Lombardone
Maratonina del Mare
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it

MarathonWorld - Diventa nostro Fan