Maratona

Un uomo è deceduto al 28mo chilometro della Parma Marathon, un altro salvato in extremis a Pescara

Maratona drammatica nella mattinata di domenica 15 ottobre 2017: durante la seconda edizione della Parma Marathon un runner pugliese di 49 anni ha accusato un malore in prossimità del 28mo chilometro.

Luigi, questo il nome dello sfortunato sportivo, si è accasciato improvvisamente al suolo con gli atleti, il pubblico e gli addetti che si trovavano nelle vicinanze che hanno subito prestato i primi soccorsi. Tempestivo anche l'intervento dell'ambulanza che ha provato senza successo la defibrillazione.

Un amico del runner di Policoro, che stava correndo la Maratona proprio con lui, accortosi della gravità della situazione si è a sua volta sentito male ed è stato trasportato al più vicino ospedale.

Durante la Maratona di Pescara si è invece sfiorata la tragedia con un partecipante colpito da arresto cardiaco durante la gara, in questo caso i soccorsi sono riusciti a salvare l'uomo dopo che uno degli organizzatori aveva effettuato con successo un primo massaggio cardiaco.


16/10/2017
Maratonina Cernusco Lombardone


Maratonina del Mare
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it
Immagine MarathonWorld.it

MarathonWorld - Diventa nostro Fan