Maratona di Reggio Emilia

I vincitori del 2016 Bona e Bertone non saranno al via della 22esima Maratona di Reggio Emilia: ecco il favoriti

Chi sarà a raccogliere il testimone di Francesco Bona e Catherine Bertone? I “titoli” della Maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore sono in palio, i due vincitori del 2016 (Bertone aveva vinto anche nel 2015) non saranno al via dell’edizione 2017. Lo staff tecnico della Tricolore Sport Marathon custodisce gelosamente i nomi dei top runner, in attesa della conferenza stampa ufficiale, ma qualcosa filtra. Si sa infatti che saranno al via tre probabilissimi protagonisti: l’altoatesino Alexander Stuffer, che vanta un personale di 2h24’14 siglato a Berlino nel 2014, lo sloveno (ex cestita) Denis Sketako, nel 2016 campione europeo di triathlon long distance e, nella gara femminile, la perugina Silvia Tamburi, maratoneta e ultra con un personale di 2h49’12 (Terni 2017) e un successo all’esordio nella 58 km del Lago Trasimeno in 4h10’51.

In attesa di scoprire il cast completo, non resta che ripartire dal 2016.

Così un anno fa. Podio maschile: 1 Francesco Bona-Aeronautica 2h14’59

2 Jean Baptiste Simukeka-Roma Sud (Ruanda) 2h16’32

3 Said Douirmi-LBM Sport Team (Marocco) 2h17’04

Podio femminile: 1 Catherine Bertone-Atletica Calvesi 2h37’10

2 Sara Galimberti-Bracco Atletica 2h39’16

3 Maija Vrajic-Maksimir (Corazia) 2h52’30

Il saluto di Andrea Rossi, sottosegretario alla presidenza della Giunta Regione Emilia-Romagna

“Sono tanti, ogni anno, i partecipanti alla Maratona di Reggio Emilia che si mettono alla prova in una delle competizioni più amate dai maratoneti – scrive Andrea Rossi, sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale, in una nota destinata alla pubblicazione ufficiale della Maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore - Merito della location, la città del Tricolore, che ospita diversi eventi sportivi di rilievo; merito dell’organizzazione e della rete di volontari che la rendono possibile; merito, infine, della “via Emilia experience” che coniuga buon vivere, buon cibo e prodotti di qualità.

Fare sport, imparare un’attività sportiva, guardare una partita o un match, significa avere una vita più sana e più ricca di relazioni: per questo come Regione incentiviamo il settore investendo su progetti e impianti.

E partecipare, da atleti o da spettatori, significa prendere parte a quel grande gioco che è lo sport: che è palestra di vita, nell’insegnare sconfitte e vittorie, ma anche strumento di integrazione e inclusione.

In bocca al lupo al popolo della corsa che affronterà la competizione: anche grazie alla Maratona, in Emilia-Romagna vince lo Sport”.

Presentazione “Run 4 Charity Coop Alleanza 3.0”

Si terrà lunedì 27 novembre alle ore 11, presso la sede della Provincia di Reggio Emilia, la presentazione ufficiale della “Run 4 Charity Coop Alleanza 3.0”, la non competitiva (4 km) a scopo benefico che domenica 10 dicembre accompagnerà la Maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore.

Vademecum essenziale

La 22esima edizione della Maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore è in programma domenica 10 dicembre con partenza alle ore 9 da Corso Garibaldi. Confermato in toto il percorso 2016, con giro di boa a Montecavolo e arrivo di nuovo in Corso Garibaldi.

La grande novità riguarda il TTT-Tricolore Team Trophy, ovvero una competizione nella competizione per team formati da quattro persone, anche di società sportive diverse, suddivisi in diverse categorie per somma d’anni.

Per iscriversi alla maratona c’è tempo fino al 4 dicembre, ma una “finestra” per i ritardatari verrà aperta sabato 9 dicembre (a prezzo maggiorato e salvo esaurimento pettorali), presso l’EXPO-Centro Maratona, allestito presso il PalaBigi di Via Guasco. L’EXPO ospiterà stand e iniziative, sarà punto di ritiro pettorali e pacchi gara, e osserverà i seguenti orari: sabato 9 dicembre dalle ore 10 alle ore 20, domenica 10 dicembre dalle ore 7 alla conclusione della manifestazione.

Prevista anche una non competitiva (4 km in pieno centro storico) a scopo benefico, la Run 4 Charity Coop Alleanza 3.0; lo start alle ore 10 dallo stesso punto di partenza della maratona. In questo caso iscrizioni (5 euro) presso Decathlon, Uisp (ma non mercoledì mattina e venerdì pomeriggio), le 9 onlus cui è destinato il ricavato, o direttamente all’EXPO-Centro Maratona nella giornata di sabato 9 dicembre e nella mattina di domenica 10 dicembre (dalle ore 8.30 alle 9.30).



20/11/2017
Running News 24h


Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Offerta del giorno
Immagine MarathonWorld.it

MarathonWorld - Diventa nostro Fan