Cross per Tutti

Con la gara di Seveso (MB) in programma domenica 18 febbraio, il Cross per Tutti inizia a vedere il traguardo finale

Con la gara di Seveso (MB) in programma domenica 18 febbraio, il Cross per Tutti inizia a vedere il traguardo finale. Mancano solo due prove alla conclusione del circuito di corse campestri che in gara 3 a Paderno Dugnano, ha festeggiato il suo nuovo record di partecipanti: 1972 atleti.

Iniziano anche a prendere forma le classifiche individuali (al meglio dei 4 punteggi) delle varie categorie, che saranno poi protagoniste della premiazione finale in programma venerdì 16 marzo a Cesano Maderno.

Senior – Temporanea sfida a due in testa alla classifica maschile. Andrea Nervi (Fanfulla Lodigiana) guida con 95 pt, Luca Civati (Team-A Lombardia) già vincitore nel 2012, ne ha 92. Terzo è Luca Crespi (Pro Sesto) con 80. Con tre gare all’attivo guida la classifica femminile Federica Camagni (CUS Pro Patria Milano) con 27 punti, seguita da Rocio Bermejo Blaya (Friesian Team) con 22. Roberta Vignati (US Sangiorgese) è terza con 21 ma una gara in meno.

Promesse – Classifica molto fluida perché tanti atleti hanno partecipato a sole due gare. Il leader è Massimiliano Sala (Fanfulla Lodigiana) con 27 pt, Giuseppe Fontana (Pro Sesto) e Tommaso D’Annunzio (CUS Pro Patria Milano) ne hanno 24, entrambi con due gare. Al momento solo due donne hanno corso tre gare. Alessandra Marelli (CUS Pro Patria Milano) ha totalizzato 11 pt, Elena Morgillo (Azzurra Garbagnate) è a quota 5.

Junior – Dopo tre prove dimostra di avere al momento pochi avversari Federico Castrovinci (Pro Sesto), al comando con 87 pt. Matteo Burburan (Atletica Monza) segue con 80, Filippo Zenna (Team-A Lombardia) con 75. Anche nella sfida femminile il vantaggio è già cospicuo. Federica Maggio (Virtus Binasco) ha totalizzato 47 punti, Evelina Mitrofan (CUS Pro Patria Milano) ne ha 40 e Daniela Mondonico (Team-A Lombardia) 39.

Allievi – Guidano la classifica tutti atleti al primo anno. Davanti c’è la sorpresa Carlo Bedin (Team-A Lombardia) con 149 pt, seguito da Alessandro Felici (Fanfulla Lodigiana) con 145, Matteo Pintus (US Milanese) e Tiziano Marsigliani (Fanfulla Lodigiana) con 142. Al femminile guida la miglior atleta di tutto il lotto femminile, Susanna Marsigliani (Fanfulla Lodigiana) con 72 pt, seguita dalla coppia della Vis Nova Giussano formata da Vittoria Spini (68 pt) e Matilde Confalonieri (62).

Cadetti – Fila diritta senza avversari la corsa di Giacomo Simonini (Athletic Club Villasanta), che in tre gare ha raccolto 293 pt, ben 12 in più di Michele Galvani (Daini Carate). Ben staccato anche il terzo, Davide Cappelletti (Atletica Cesano) con 272. Ancora imbattuta Nicole Coppa (Azzurra Garbagnate) che comanda dall’alto dei suoi 253 pt. Insegue Aurora Piaser (PBM Bovisio) con 247 e Valentina Germani (CUS Pro Patria Milano) con 246.

Ragazzi – L’Euroatletica 2002 piazza due suoi atleti davanti a tutti nella classifica più numerosa (287 atleti). Davide Delaini al comando con 531 pt, il compagno Ossee Giuranna segue con 523, Mattia Uboldi (Pol. Novate) è terzo con 522.  La classifica femminile vede salda al comando Emma Pollini (Geas Atletica) con 476 pt, seguita da Emma Gatti (Atletica Gessate) con 469 e Sofia Candio (Euroatletica 2002) con 462. Non dimentichiamo però Elisa Battocchi (Friesian Team), che vincendo le prime due gare ha totalizzato 298 pt.

Classifiche Master

SM35: Massimiliano Novarina (Pro Sesto) 74 – Gabriele Fusè (Ondaverde) 71 – Alessandro Rillosi (Azzurra Garbagnate) 65

SF35: Stefania Cozzi (Virtus Senago) 15 – Elisa Dalla Tor (CUS Pro Patria Milano) 14 – Elisa Griggio (Atletica Cesano) 7

SM40: Alessandro Cacciatore (P&C) 94 – Osvaldo Librandi (Cosenza K42) 89 – Luca Giorgini (Team Brianza Lissone) 83

SF40: Alessandra Arcuri (GSA Cometa) 34 – Stefania Sandri (Virtus Senago) 30 – Raffaella Preatoni (Road Runners Club Milano) 26

SM45: Antonio Basilico (Friesian Team) 176 – Gerardo Milo (PBM Bovisio) 169 – Francesco Traini (Runners Bergamo) 168

SF45: Nadia Guffanti (PBM Bovisio) 48 – Ilaria Lanzani (PBM Bovisio) 44 – Elisabetta Galli (Virtus Senago) 37

SM50: Massimo Martelli (Road Runners Club Milano) 196 – Davide Scarabello (Ondaverde) 193 – Gerardo Pisano (Euroatletica 2002) 187

SF50: Roberta Ghezzi (PBM Bovisio) 26 – Elvira Pesco (Ondaverde) 18 – Daniela Gilardi (SEV Valmadrera) 16

SM55: Giacomo Lia (Marathon Max) 121 – Antonio Palmieri (Euroatletica 2002) 114 – Gino Terenghi (Ondaverde) 113

SF55: Giusy Verga (Road Runners Club Milano) 15 – Elena Fustella (Atletica Lecco) 13 – Laura Canuto (Euroatletica 2002) 10

SM60: Martino Palmieri (Euroatletica 2002) 60 – Walter Caldara (Euroatletica 2002) 51 – Giancarlo Masatti (PBM Bovisio) 46

SF60: Anna Maria Sala (Marathon Club Seveso) 8 – Ornella Luison (Euroatletica 2002) – Lidia Gerosa (Atletica Cinisello) 5

SM65: Lionello Pellegrinelli (Atletica Ambrosiana) 26 – Virginio Redaelli (Marciacaratesi) 25 – Giovanni Civillini (SEV Valmadrera) 21

SM70: Giuseppe Faè (GS Montestella) 11 – Maurizio Chirico (Peperoncino Running) 9 – Luciano Bottarelli (Euroatletica 2002) 8

SM75: Aldo Borghesi (Road Runners Club Milano) 10 – Antonio Botton (Marathon Club Seveso) 6 – Adolfo Di Rocco (Lazio Atletica) 4

SM80: Remo Andreolli (Atletica Cinisello) 6 – Oscar Iacoboni (Euroatletica 2002) 3


13/02/2018
Maratonina Cernusco Lombardone
AhAhAh.it
PyeongChang 2018
SportDaily.it

MarathonWorld - Diventa nostro Fan