Cinque Mulini

Grande successo della classica campestre di San Vittore Olona: vincono Jacob Kiplimo e Letesenbet Gidey

Grande successo della classica campestre di San Vittore Olona!  Le premesse, alla vigilia, c’erano tutte e, alla fine, è stato anche quest’anno un grande spettacolo, come ormai accade a San Vittore Olona quando si scatena lo show della Cinque Mulini, giunta ormai alla sua 86^ edizione. 
 
Sugli undici chilometri della gara Senior maschile, caratterizzata da continui cambi di ritmo e passaggi angusti e tortuosi, nonostante il fondo reso pesante dalla pioggia caduta nella serata di venerdì, è stato il corridore ugandese Jacob Kiplimo a tagliare per primo il traguardo, stroncando la concorrenza agguerrita e andando a vincere con un allungo nell’ultimo giro di gara, con il tempo di 34:00.
Il titolo di Campione dei Mulini ritorna così in Uganda, quattordici anni dopo l’ultima volta, nel 2004, quando a trionfare fu Boniface Kiprop. 
Secondo sul traguardo Haile Telehaun, mentre terzo si è piazzato Taye Girma. Primo degli italiani al traguardo è stato uno splendido Yemaneberhan Crippa, giunto al traguardo al quinto posto. Il giovane atleta lecchese ha lottato sino all’ultimo a fianco dei migliori, cedendo solamente nelle ultime fasi.
 
Tra le donne, la gara è stata ugualmente combattuta ed ha visto trionfare solo nelle battute finali Letesenbet Gidey, con il tempo di 18:14, confermando il pronostico che la vedeva tra le favorite della vigilia. Sui sei chilometri previsti per la gara Senior femminile odierna, l’atleta etiope ha preceduto la keniana Daisy Jepkemei e l’altra etiope Feysa Hawi. Tra le atlete azzurre presenti oggi, la migliore è stata Martina Merlo con un brillantissimo settimo posto.
 
Vittoria italiana tra gli juniores, dove si è imposto Luca Alfieri con il tempo di 26:26, davanti a Mihail Sirbu e Federico Riva. In campo femminile, invece, vittoria l’etiope Feysa Hawi, già terza assoluta, che ha preceduto sul traguardo le azzurre Michela Cesarò e Ludovica Cavalli.
 
Tantissimi gli atleti in gara anche nelle competizioni del mattino, degno antipasto alle competizioni di livello internazionale: sorrisi, grida e scalpitio di gambette per gli atleti più giovani, che si sono misurati a loro volta sul percorso dell’86^ Cinque Mulini. E’ stata un’emozione unica vedere correre questi giovanissimi pieni di entusiasmo incuranti delle difficoltà del tracciato.
 
Anche quest’anno un’edizione all’altezza della tradizione, un’edizione che ha ancora una volta voluto dare lustro ai campioni del futuro, con ben due Campioni del Mondo U20 ai nastri di partenza delle gare Senior, oltre a tanti giovani interessanti.
 
L’Unione Sportiva San Vittore Olona 1906 ASD intende vivamente ringraziare tutti coloro che l’hanno accompagnata nella realizzazione di questo importante evento. In primo luogo la IAAF, la FIDAL, la Regione Lombardia, la Provincia di Milano e l’Amministrazione Comunale di San Vittore Olona. Tra gli sponsors principali il nostro grazie speciale va a Unet, Mondo Convenienza, Banco BPM,Union, Riso Gallo, Enervit, Palzola, Amaltea, Cinzia Soft, Sport Specialist,T.T...E, Monks, Acqua Maniva, Roveda Assicurazioni, Ceriani Auto, Alumat,  Errea e Laica,.
 
Un plauso particolare va ai più di duecento volontari che ogni anno prestano il loro insostituibile impegno in seno all’organizzazione.
 
Arrivederci al 2019 per l’87^ edizione!

11/02/2018
Calendario Maratone 2018


Maratonina del Mare
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it
Foto: organizzatori

MarathonWorld - Diventa nostro Fan