Cetilar Pisa HalfMarathon

La gara, che si svolgerà domenica 8 ottobre lungo le strade di Pisa, sarà aperta da un atleta con Esoscheletro

Sarà Carlo Verdone, eccezionale testimonial dell’Associazione per Donare la Vita Onlus, a dare il via all’11° edizione della Cetilar Pisa Half Marathon, che si svolgerà domenica 8 ottobre, dalle ore 9, lungo un percorso cittadino compreso tra la partenza in Via Contessa Matilde e l’arrivo in Piazza dei Miracoli. La manifestazione benefica, nata per sensibilizzare l’opinione pubblica sul valore sociale della donazione degli organi e dei tessuti a scopo di trapianto, vedrà la partecipazione di alcuni atleti con diversi gradi di abilità fisica. Anzi, la partenza vera e propria della gara competitiva, sarà preceduta dal via di un gruppo di atleti spingitori che si alterneranno nello spingere le carrozzine di atleti diversamente abili lungo tutto il percorso, mentre in testa alla maratona ci sarà all’inizio un atleta mieloleso che, grazie a un esoscheletro realizzato dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana nell’ambito di un progetto di ricerca coordinato dalla dottoressa Giulia Stampacchia, potrà alzarsi dalla carrozzina, camminare e, si spera, accennare alcuni passi di corsa.

La Cetilar Pisa Half Marathon, che da quest’anno ha nel Comitato organizzatore anche l’Università di Pisa e l’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana, che si aggiungono alle altre Istituzioni da sempre impegnate nell’organizzazione, è stata presentata giovedì 5 ottobre a Palazzo alla Giornata dal rettore Paolo Mancarella, dal sindaco Marco Filippeschi, dal direttore generale dell'AOUP, Carlo Tomassini, dal prorettore con delega alle attività sportive, Marco Gesi, dal campione europeo di maratona, Daniele Meucci, da Giuseppe Cisterna, CFO di Pharmanutra, title sponsor della maratona, dal professor Ugo Boggi, organizzatore della manifestazione, da Giuseppe Bozzi, presidente dell'associazione per Donare la Vita onlus, e dai rappresentanti degli enti che danno supporto all'iniziativa.

Alla mezza maratona sono abbinati tre percorsi non competitivi e aperti a tutti, nell’ambito del Trofeo delle Tre Province, della lunghezza di 3, 8 e 15 chilometri, che potranno essere affrontati a passo libero. Per gli ultimi due è previsto il passaggio lungo le mura storiche di Pisa, aperte per l’occasione.

Il ritiro del pettorale per la gara competitiva e l’iscrizione alle altre marce potranno essere effettuati sabato 7 ottobre, dalle ore 9 alle 18.30, nell’ambito dell’Expo Half Marathon che si svolgerà all’Orto Botanico. Tutti i partecipanti, dopo aver ritirato la propria registrazione, potranno visitare liberamente il Giardino dei Semplici, mentre per i primi 100 atleti che ne faranno richiesta sono disponibili delle visite guidate. Sarà comunque possibile iscriversi direttamente la mattina dell’8 ottobre, dalle ore 7 alle 8.30 all’Istituto Tecnico Leonardo Da Vinci, in via Contessa Matilde, che ha dato la sua preziosa disponibilità per il supporto logistico ai servizi pre- e post-gara.

Le iscrizioni alla mezza maratona hanno già superato il record di oltre 1300 atleti registrato nell’edizione 2014 e gli organizzatori ritengono realistico raggiungere almeno i 1500 iscritti. Sono poi attesi più di 1000 marciatori non competitivi.

“L’attività dei trapianti svolta a Pisa – ha dichiarato il professor Ugo Boggi, chirurgo di fama internazionale e organizzatore della manifestazione - oltre che per il numero degli interventi, si è sempre distinta per la qualità dei risultati e per i numerosi primati ottenuti in termini di innovazione. Per sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema e in particolare sulla donazione di organi, l’Associazione per Donare la Vita Onlus organizza da anni la mezza maratona di Pisa, che vede anche la partecipazione di persone trapiantate e il coinvolgimento di persone con diversa abilità fisica. Anche quest’anno ringrazio tutti gli enti e le istituzioni che stanno collaborando per la riuscita dell’evento, a partire dall’Università e dall’AOUP che si sono aggiunte nel Comitato organizzatore, oltre a Pharmanutra, importante realtà imprenditoriale del territorio, che si conferma come title sponsor della manifestazione. Un ringraziamento speciale va a Carlo Verdone, che con straordinaria sensibilità e disponibilità ha accettato di essere presente alla partenza della gara e all’arrivo per premiare gli atleti”.


05/10/2017
Running News 24h


Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Offerta del giorno
Immagine MarathonWorld.it

MarathonWorld - Diventa nostro Fan