Il 3000 di Emilio

Sabato 21 ottobre, sulla rinnovata pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla, torna il 3000 di Emilio

Sabato 21 ottobre, sulla rinnovata pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla, torna il 3000 di Emilio, manifestazione giunta alla sesta edizione che, in pochi anni, è già entrata prepotentemente nel cuore dei podisti romani.
 
L’idea di questo particolarissimo evento è nata dalla fantasia e dalla passione per il running di Emilio Beltrone, il quale sostenuto da un gruppo di amici, è riuscito a coniare una giornata di sport e di festa, intrisa di sano agonismo ma anche, e soprattutto, dalla voglia di stare insieme.
 
L’evento, sostenuto oggi dalla Banca Generali, dall’ AICS Roma e da Roma Gas&Power, è certamente nato in modo goliardico e spontaneo ma, grazie alla cura dei particolari e alla perfetta organizzazione, è diventato in pochi anni un appuntamento atteso e di grandissimo appeal per tutti i runners romani.
Il 21 ottobre, a partire dalle 15.00, saranno oltre 200 gli atleti che si presenteranno sulla linea di partenza per cimentarsi sui tre chilometri previsti cercando di superare gli avversari di turno ma anche di migliorare la propria performance sulla distanza.
La formula è semplice: gli atleti verranno divisi in batterie, e saranno allineati alla partenza a seconda del tempo di accredito che dovrà essere segnalato al momento delle iscrizioni.
 
Prenderanno il via dapprima i meno veloci e poi, in rapida successione, tutti gli altri, fino al gran finale, previsto intorno a 19.00, quando in pista scenderanno i migliori per le due batterie finali dalle quali, salvo sorprese, usciranno i vincitori della kermesse.
I tempi verranno certificati, attraverso rilevamento con i cip, da TDS, mentre per le ultime due batterie saranno in pista anche i cronometristi della Fidal ed i più bravi potranno avere un riscontro ufficiale della propria performance.
 
In pista scenderanno insieme uomini e donne, nel pieno rispetto di quello spirito amatoriale e sportivo a cui la gara si ispira.
Il 3000 di Emilio sarà in oltre l’occasione per vedere competere sulla stessa pista genitori e figli. Alle ore 17.00 infatti il programma prevede un meraviglioso intermesso riservato ai bambini di tutte le età che si cimenteranno sulla distanza di 400 metri (il classico giro di pista) per provare, come i grandi, l’emozione di calcare uno degli anelli più belli del mondo.
 
L’intero ricavato delle iscrizioni, come tradizione, sarà interamente devoluto in beneficenza. Quest’anno la scelta degli organizzatori e caduta sulla Fondazione Operation Smile Italia Onlus, organizzazione sanitaria che opera in tutto il mondo, in Italia con oltre 100 volontari medici, e che si occupa della cura e dell’assistenza di bambini affetti da gravi malformazioni facciali.
 
Il costo dell’iscrizione è di 5 € e darà diritto ad una canotta tecnica che verrà consegnata sul posto ai primi 50 iscritti mentre tutti gli altri potranno ritirarla nei giorni successivi presso la sede della Banca Generali in via Bissolati 76. Verranno inoltre premiati con buoni sconto i primi tre classificati mentre altri premi verranno sorteggiati fra tutti i partecipanti.
Per iscriversi: via mail iscrizionigare@gmail.com o via fax allo 06/233205265. Il termine ultimo per iscriversi è giovedì 19 ottobre.
NEWS_ADSENS

09/10/2017
Running News 24h


Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Offerta del giorno
Immagine MarathonWorld.it

MarathonWorld - Diventa nostro Fan